Login
Password
Sources on this Page

> Headlines by Category

 Home / Regional / Europe / Southern Europe / Italy

You are using the plain HTML view, switch to advanced view for a more complete experience.

San Daniele: buco sull’asfalto, chiusa via Tagliamento
Problema al sistema fognario. Da stamani i lavori per la riparazione della strada
«Cultura, non propaganda»: Anpi contro Marchetti a Codroipo
Conferenza su mondo arabo e democrazia: critiche al Comune e al sindaco per non aver concesso il patrocinio
Pallett Band, una musica senza strumenti: "Così sfidiamo Teheran
 In Iran hanno infranto il divieto di suonare in tv con mimo e playback. Ora sono il simbolo della libertà d'espressione. E arrivano in Italia
Il mio Schettino diverso dal vostro
Il simbolo della viltà italica visto e difeso da Vittoriana Abate, la coautrice del suo controverso libro
Riforma della Scuola, in attesa dell'ok della Camera
È previsto per domani: sindacati e associazioni degli insegnanti preparano le proteste, mentre il ministro Giannini apre una pagina pubblica su Facebook
Sicilia investe 70 mln in siti Unesco
I soldi provengono dai 200 messi a disposizione dalla programmazione Ue 2014-2020
Salvate nostro figllo": ha una malattia rarissima, l'unica cura possibille è negli Usa. Crociata dei genitori per i fondi

Arezzo, 7 luglio 2015 - «Per Diego siamo pronti a tutto». Così scrivono nel loro blog tuttiperdiego.org i genitori di un bambino di tre anni, affetto dalla sindrome di Leigh, una malattia neurologica progressiva che interessa il sistema nervoso centrale.

Per salvare il bimbo di Piandiscò, amici, conoscenti e associazioni hanno avviato una gara di solidarietà, con una raccolta di fondi. «Abbiamo tentato tutte le cure possibili. Nessuna sufficiente a bloccare la malattia. Abbiamo contattato alcune associazioni di genitori per sapere se qualcuno con una malattia simile a quella di Diego avesse notizie di una cura di una qualche efficaci. 

Abbiamo trovato un farmaco in fase di sperimentazione negli Stati Uniti. Per mantenere viva la speranza, il padre Cristian e la famiglia partiranno per gli States. Dovranno avere subito a disposizione 50mila euro. «Siamo riusciti a essere inclusi nella sperimentazione che partirà ad agosto a Houston». «Aiutateci a dare una possibilità a Diego ? è l?appello dei genitori ? che così potrà essere curato in uno dei centri di medicina più avanzati del mondo. E giovedì alle 20,30 al circolo SMS di via Sant?Angelo si terrà una cena speciale a favore del piccolo. 

Una speranza, solo una speranza trattandosi di un trattamento sperimentale. Ma per il quale sono disposti a tutto. Si possono effettuare donazioni per Diego al conto corrente IT 19I06 16005454100000000216 della Cassa di Risparmio di Firenze, agenzia di Piandiscò (filiale 216), intestato a Cristian Gentili e Ilaria Lazzerini, i genitori del piccolo. 










Serie D: Alessandrì lascia la Nuorese
L´annuncio è stato dato tramite comunicato dalla società verdeazzurra. Il calciatore ha bisogno di trovare una sistemazione vicino alla sua terra d´origine per motivi familiari
Post Selected Items to:

Showing 10 items of about 56000

home  •   advertising  •   terms of service  •   privacy  •   about us  •   contact us  •   press release design by Popshop •   Official PR partner B2BLogger.com •   © 1999-2015 NewsKnowledge